Storie sulla comunicazione e quello che ci circonda.

 

Newsletter

SWISSTED Vintage Rock Posters Remixed & Reimagined

Arte di Fabrizio Montini Trotti

25 aprile 2013

SWISSTED  Vintage Rock Posters Remixed & Reimagined

Swissted è un progetto del graphic designer Mike Joyce, fondatore dello Stereotype Studio di New York (con un portfolio di clienti del calibro di
MTV, Communication Arts, Rolling Stone, How, Computer Arts, Village Voice, Huffington Post, New York Magazine) e autore di artwork, flyer e locandine per major e artisti indipendenti che gravitano nel music enterteinment.

Unendo le sue passioni, punk e modernismo mutuato dal Design Svizzero, Joyce ha ridisegnato e trasformato in poster sorprendenti, colorati e ipnotici, i flyer e i manifesti di oltre duecento tra concerti ed eventi entrati nella leggenda della scena punk, post-punk, new-wave, post-rock e indie rock per numerose band quali Jane’s Addiction, Beastie Boys, Clash, Pixies, Green Day, Sex Pistols, Dead Kennedys,  Sonic Youth, Cure, Red Hot Chili Peppers, Pearl Jam, Pavement, They Might Be Giants, Nirvana.

Grazie al suo metodo innovativo, l’artista è riuscito a dare vita e, soprattutto, colore a sbiadite locandine amatoriali in bianco e nero, recuperate in polverosi archivi dagli anni ‘70, ‘80 e ‘90, valorizzando il materiale creativo e la libertà espressiva dell’epoca alla quale fanno riferimento i materiali originali.

Nel suo lavoro Joyce recupera sia l’immediatezza, l’astrattismo e il simbolismo del punk sia l’estetica rigorosa dello Stile svizzero, conosciuto anche come International Typographic Style, celebre per la chiarezza, la leggibilità e l’obiettività, senza alcun accenno al decorativismo o ad orpelli di qualsiasi genere.

In occasione del lancio del progetto l’artista ha dichiarato che ”in una raccolta anche casuale di flyer  è possibile trovare stili che spaziano dal minimalismo al collage, dall’arte trasformativa alla tipografia, fino all’umorismo nero, all’handwriting & lettering, all’astrazione e alla politica; Questo estetica basic  è sempre stata una grande fonte di ispirazione per tutti il mio lavoro di designer”.

il carattere utilizzato nella realizzazione poster è l’Akzidenz Grotesk, disegnato e prodotto da un tipografo tedesco nel 1896, per certi versi considerato il carattere ufficiale del Disegno Tipografico Svizzero.

Da progetto artistico a prodotto editoriale, da qualche settimana Swissted è anche un volume disponibile in libreria e sui siti dei principali bookseller on-line, che contiene al suo interno tutti i poster firmati da Mike Joyce da sfogliare, ritagliare e incorniciare.

Fabrizio Montini Trotti | Bake Agency

Fabrizio Montini Trotti

Fabrizio Montini Trotti

Classe ’75, appassionato di musica con il vizio della scrittura, Fabrizio è un inguaribile collezionista di vinile, da sempre alla ricerca di nuovi generi e talenti da ascoltare e da proporre. Non a caso la radio e la consolle sono stati, per un po’ di tempo, il suo habitat naturale.
Pur avendo appeso le puntine al chiodo, continua ad applicare i precetti del jazz, la sua prima passione, al lavoro e alla vita quotidiana, convinto che improvvisazione e ispirazione derivino dalla convergenza di vari elementi, proprio come predicava il suo “mentore” Sun Ra.
Al profeta dell’Alabama deve anche la sua devozione per l’afrocentrismo, che studia e declina nelle sue diverse forme musicali, dalla riscoperta dei suoni tradizionali fino all’elettronica.
Fabrizio Montini Trotti