Storie sulla comunicazione e quello che ci circonda.

 

Newsletter

FOOD.
Jarit, il barattolo stellato

Uncategorized di Indira Fassioni

17 Febbraio 2016

Milano è la capitale della moda, la città più all’avanguardia d’Italia e vanta 15 ristoranti stellati. Eppure, nel capoluogo lombardo, le prelibatezze gourmet hanno un nuovo formato: i cibi stellati, infatti, possono essere gustati in vasetto. Questo succede da Jarit, progetto ideato dagli chef Matteo Pisciotta e Andrea Piantanida, che hanno saputo coinvolgere e mettere sotto vetro, nel vero senso del termine, grandi nomi della tradizione culinaria italiana, fra cui Lorenzo Secondi, Alberto Broggini e Claudio Sadler.

jarit1
Katia Maccari – Tonnetto scottato, crema di patate e porri, cime di rapa

L’idea alla base è quella di un pranzo pret-à-manger: i piatti, o meglio i vasetti, possono essere consumati direttamente in negozio oppure possono essere portati a casa e comodamente scaldati nel forno a microonde o a bagnomaria.
Jarit ha già conquistato Varese e Milano, e non è difficile capire perchè. I cibi sono squisiti, i vasetti raffinati e, se conservati, danno diritto a uno sconto sull’acquisto successivo.

jarit2
Coppa di maialino cotto rosa, bottaggio di verza e pancetta

Il menù varia ogni due mesi, rispettando la stagionalità delle materie prime e garantendo così l’ottima qualità dei prodotti. La collezione invernale di Gennaio-Febbraio racchiude in sè tutti i gusti della stagione più fredda dell’anno: gli chef hanno creato, fra gli altri deliziosi vasetti, una zuppetta rustica di fagioli cannellini, aceto al dragoncello, coscia di maiale marinata cotta a bassa temperatura, oppure cosciotto di pollo gourmet in fricassea con purea di patate. Per i più golosi non mancano i dolci, per esempio un colorato e gustoso chutney ai cachi.

Mousse alle pere, cioccolato cremoso, noci
Mousse alle pere, cioccolato cremoso, noci

Non c’è da stupirsi che il format abbia riscosso grande successo: senza far piangere il portafogli, Jarit sa conquistare i palati più raffinati e tutti i curiosi che vogliono assaggiare piatti innovativi e stellati. Rigorosamente in vasetto.

JARIT
A Milano | Piazza Santo Stefano
A Milano | presso Dopolavoro Bicocca, Hangar Bicocca
A Varese | presso Pasticceria Zamberletti

In copertina: Giancarlo Morelli – Carpaccio di verdure d’inverno, olio alla cenere d’erbe, salmone e salsa al macis.

Indira Fassioni