Storie sulla comunicazione e quello che ci circonda.

 

Newsletter

Come diventare un imprenditore?

Fare l’imprenditore è difficile, farlo su larga scala è, statisticamente parlando, “quasi impossibile”. Quindi?

Quora in pillole, Rubriche di Valentina Tosi

7 giugno 2018

Quora è una piattaforma di domande e risposte per condividere e accrescere la conoscenza nel mondo, un modo per connettersi con esperti che partecipano con contenuti di qualità.

Nella rubrica Quora in pillole propongo ogni mese le risposte più interessanti, su tematiche che spaziano dal marketing alla comunicazione, dalla tecnologia fino all’arte e alle esperienze personali. Se vuoi condividere le tue conoscenze o fare domande, iscriviti su it.quora.com

 

La domanda di oggi: se volessi diventare un imprenditore, da dove dovrei iniziare?

Risposta di Nicola Catena, Magistrale Economia & Economics, Università Cattolica del Sacro Cuore su Quora.it.

 

  • Atto I, Impara.

Ci sono vagoni di libri su come diventare imprenditori o su come sviluppare le skill necessarie. Il 90% sono fuffa.

Devi imparare a discernere materiale di qualità da materiale non di qualità, alcuni criteri sono semplici ed ovvi:

  1. leggi libri consigliati da esperti del settore,
  2. leggi saggi,
  3. evita come la peste i libri che consigliano soluzioni veloci, nel mondo nulla è immediato e nulla è facile.

Impara a modellare e a ragionare per framework. Una conoscenza enciclopedica è del tutto inutile, ti serve la più grande abilità di tutte: riconoscere gli schemi.

 

manager con una bicicletta ph igor-peftiev on Unsplash

 

  • Atto II, Metterti in gioco.

Fare l’imprenditore è difficile, farlo su larga scala è, statisticamente parlando, “quasi impossibile”. Impara a buttarti nella mischia senza pensare eccessivamente alle conseguenze di quello che fai.

Inizia con l’imparare a parlare in pubblico, parla davanti ad un audience ogni volta che ne hai la possibilità.

Impara a rendere semplice ciò che è complesso.

Steve Jobs diceva: “la semplificazione è l’ultima complicazione”.

Inizia con qualche piccolo progetto e portalo a termine organizzando quello che deve accadere. Hai mai organizzato una festa con X0-X00 invitati? Iniziare da lì ti farà imparare ad avere a che fare con gli imprevisti, con le persone, con il tempo, con il denaro, con la richiesta di un pagamento e soprattutto con la riscossione di un pagamento.

Elon Musk durante gli anni dell’università gestiva un locale notturno per serate, gli incassi li utilizzava per pagarsi l’affitto assieme agli amici.

 

Se sei interessato anche a sapere quali sono i passi da seguire per avviare una start up, ti rinvio qui Risposta di Nicola Catena a Quali sono i passi da seguire per creare una startup?

Valentina Tosi

Valentina Tosi

Vive a Mountain View (California) dove riveste il ruolo di Head of Community Relations per l’Italia, in Quora. Valentina si è unita all’azienda nell’aprile del 2017 e si è occupata del lancio di Quora in Italiano, dopo aver lavorato a Google come Territory Manager per l’America Latina. Da quando si è trasferita in Silicon Valley, nel 2011, ha rivestito ruoli simili in altre aziende hi-tech. In precedenza ha vissuto a Barcellona, dove ricopriva il ruolo di Country Manager in una start-up del settore software as a service. Laureata in Lingue e Cultura per l’Impresa all’Università di Urbino, è nata e cresciuta a Gatteo Mare, in Romagna.
Valentina Tosi

Latest posts by Valentina Tosi (see all)