Storie sulla comunicazione e quello che ci circonda.

 

Newsletter

L’oroscopo 2018 di Melissa Panarello

Le previsioni per tutti i segni zodiacali, nell'amore, nel lavoro e nella fortuna.

oroscopo di Melissa Panarello

1 ottobre 2018

Il cielo non sta mai fermo

Consiglio, come sempre, di leggere le previsioni del proprio ascendente oltre che del proprio segno zodiacale.

Melissa Panarello © Giuseppe Di Piazza
Melissa Panarello © Giuseppe Di Piazza

ARIETE

Nei primi giorni del nuovo anno Urano, con voi da marzo 2011, tornerà diretto e questo lo porterà a lasciare il vostro segno a maggio. Sono stati sette anni intensi, ricchi di colpi di scena, di cambiamenti, di piccole e grandi rivoluzioni. Il trigono di Saturno negli ultimi due anni ha dato quella stabilità e quella struttura che Urano da solo non riesce a garantire: siete cambiati, avete cambiato città, lavoro, stile di vita, ma forse per i primi tempi vi è mancata la costanza e l’instabilità l’ha fatta da padrona. Adesso che siete ben piantati, sicuri delle scelte che avete fatto, potrete vivere più serenamente, cercare di stabilizzarvi e continuare per la strada che avete intrapreso. Saturno è entrato in quadratura da dicembre, quindi non vi conviene continuare a cercare la rivoluzione a tutti i costi, è il momento di accontentarsi e di approfondire ciò che si è ottenuto fino a questo momento.

Melissa Panarello © Gabriele Rigon
Melissa Panarello © Gabriele Rigon

TORO

Giove è in opposizione fino a novembre, ma Saturno è in trigono e vi sostiene senza farvi cadere. L’opposizione di Giove non è mai pesante come quella di Saturno, può solo far nascere frustrazione se non riuscite a ottenere quello che volete nei tempi e nelle modalità che desiderate. Saturno è (anche) il pianeta del tempo e il tempo vi chiede di avere ancora un po’ di pazienza, di lavorare con costanza e dedizione ai vostri progetti senza farvi prendere dalla smania di ottenere il massimo nell’immediato. L’ingresso di Urano nel vostro segno (a partire da maggio) sarà importante, darà una scossa facendovi uscire dal torpore e scardinerà alcune certezze che fino a questo momento avete ritenuto fondamentali: restii al cambiamento, adesso non potete più fermarlo. Avete due possibilità: cambiare voi stessi o le cose che vi circondano oppure farvi cambiare dagli altri, subendo passivamente la trasformazione. Avere un ruolo attivo nella vostra vita è più che mai fondamentale.

Melissa Panarello

GEMELLI

Un po’ di riposo per voi che avete subito l’influsso dissonante di Saturno per due lunghi anni in cui molte cose avete perso, ma siete ora animati da una nuova consapevolezza, vi ritrovate con una pelle nuova che dovrete proteggere dai raggi del sole per evitare scottature. Nonostante qualche piccola difficoltà finanziaria, siete molto più ottimisti dell’anno scorso, riuscirete a non sottomettervi alle avversità e lavorerete con minuziosa devozione per andare avanti ed evitare di tornare dove eravate solo fino a pochi mesi fa. State riconquistando tutto ciò che avevate perso, lasciando però marcire tutto quello che non vi serve più. La vostra libertà, innanzitutto, è il primo bene che ritornerete a possedere. Se avevate un sogno tenuto chiuso nel cassetto per troppo tempo, questo è l’anno in cui potrete tirarlo fuori e lavorare giorno dopo giorno e realizzarlo. Buon momento per intraprendere percorsi spirituali o semplicemente iniziare una terapia psicologica che vi metterà in contatto con voi stessi.

papavero di Giulia Bertelli su Unsplash

CANCRO

L’opposizione di Saturno da dicembre 2017 può essere un toccasana per voi che non riuscite mai a dire di no e non riuscite a liberarvi dai fardelli del passato. È tempo di tagliare, di non mantenere più in vita ciò che è destinato a morire. Quanto volete far durare l’agonia? Questo non riguarda solo la vita quotidiana, i lavori o le relazioni che non vi rendono più felici, ma anche la vita interiore: la vostra sfida adesso è quella di mettere fine a certi atteggiamenti, inconsci e non, che vi costringono a ripetere degli schemi che già sapete non vi porteranno a niente. In tutto questo siete supportati da Giove, in trigono fino a novembre e a partire da maggio anche da Urano. Potrebbe cominciare un nuovo amore, potreste cambiare luogo di residenza o di lavoro, ma questo sempre facendo attenzione a non ripetere gli errori del passato. Liberatevi dal vostro ego e lasciate che tutte le cose scorrano da sé, senza forzarle.

Melissa Panarello © Gabriele Rigon
Melissa Panarello © Gabriele Rigon

LEONE

Con il segno del Toro condividete la tendenza a non lasciare il territorio a voi conosciuto, la zona confortevole che vi siete creati e che non riuscite ad abbandonare. Quest’anno i pianeti raggiungeranno una posizione che vi spingerà a prendere delle direzioni diverse, anche se siete refrattari a farlo. Giove è in quadratura da novembre e Urano lo sarà a partire da maggio: non siete più soddisfatti del vostro lavoro, dell’immagine che gli altri hanno di voi. Adesso che riuscite a vedere nuovi orizzonti vi sembra più che mai complicato raggiungerli, ma è solo un’illusione ottica: in realtà sarebbe tutto più vicino se vi deste la possibilità di rischiare un po’, di lasciare il certo per l’incerto. Creare un ambiente confortevole in casa vostra vi sarà di grande aiuto, perché mentre operate rivoluzioni dentro di voi è importante che siate circondati da un ambiente che vi faccia sentire al sicuro. Via libera quindi a trasferimenti (non a lunga distanza) e ristrutturazioni. Qualcuno comincerà a pensare a una nuova avventura lavorativa e già a fine anno, con l’ingresso di Giove in Sagittario, saprete mettere a frutto le vostre intuizioni.

Melissa Panarello © Mirta Lispi
Melissa Panarello © Mirta Lispi

VERGINE

La fine del 2017 è stata complicata, ma questo è un anno che può portarvi molto in termini di fiducia in voi stessi e nelle vostre possibilità. La quadratura di Saturno durata due anni vi ha destabilizzato, facendovi perdere le certezze che avevate: si sono interrotte relazioni, avete perso persone care, figure di riferimento che avete abbandonato. Adesso ripartite da voi stessi e grazie al trigono di Saturno e al sestile di Giove avrete ottime possibilità. Per non parlare del trigono di Urano: da maggio, vi aiuterà a fare scelte finora ritenute impensabili che saranno il motore per la vostra rinascita. La strada non è più in salita, siete su un terreno pianeggiante in cui vi sarà possibile costruire cose nuove e ammirare con stupore le cose belle che vi circondano. Nuovi e importanti contatti, relazioni che diventano più stabili e progetti di vita che si realizzano.

Melissa Panarello © Gabriele Rigon
Melissa Panarello © Gabriele Rigon

BILANCIA

La buona notizia di questo 2018 è che Urano da maggio non sarà più in antipatica opposizione, non sarete quindi più costretti a prendere decisioni frettolose e sconsiderate e non subirete più i cambiamenti decisi da altri. Finalmente presenti a voi stessi, riuscirete a fare delle scelte importanti come, per esempio, abbandonare un ambiente che vi fa sentire scomodi (chi vive ancora in casa dei propri genitori potrebbe da quest’anno diventare indipendente e starsene per conto proprio). I genitori sono un tema importante, i rapporti possono diventare più intensi perché dovete prendervi cura di loro o dovete prendere una decisione riguardo la casa di famiglia. Può essere un anno in cui riuscite a far circolare il denaro, ma attenzione che così come facilmente entra, altrettanto facilmente potrebbe uscire. Possibili colpi di fortuna non attesi. A fine anno, Giove sarà in sestile e vi darà più agio.

Foto di Talitha Neville su Unsplash

SCORPIONE

È un anno molto felice grazie alla presenza di Giove nel segno e al sestile di Saturno. Urano, da maggio, entra in opposizione dove resterà per i prossimi sette anni. Un tempo lungo in cui potrete mettere in atto tutti quei cambiamenti che sperate da tempo, insofferenti ormai alla normalità, al procedere sempre uguale dei vostri giorni. Potete dimostrare agli altri quanto valete, unico accorgimento non cedere troppo all’arroganza, cosa facile quando Giove transita nel segno (insieme al prendere un po’ di peso, il che vale soprattutto se siete ascendente Scorpione). Giove tende a dilatare tutto, a creare quelle condizioni affinché la prosperità entri nella vostra vita. Siete semplicemente più portati a vedere e vivere le cose in maniera più positiva e quindi ad attrarre la fortuna più che in altri momenti: questo non significa che non dovrete darvi da fare, ma lo farete con il sorriso sulle labbra.

Melissa Panarello © Simona Salmieri

SAGITTARIO

Questo è l’anno in cui dimostrerete quanto siete cresciuti, dopo l’importante transito di Saturno nel segno, finito a dicembre scorso, avete fatto un bagno di realtà e ben si sa quanto la realtà faccia spesso persino orrore a un Sagittario. Avete però il talento di esplorare altre realtà, se quella terrena non vi soddisfa, e questo vi ha aiutato non poco ad affrontare le sfide lanciate dal pianeta più serio del sistema solare. Proprio come un edificio, adesso che avete consolidato le fondamenta, è possibile dedicarvi alla parte più creativa e stimolante, ovvero quella di arredare e colorare la vostra casa interiore. Giove, in transito nel settore dodicesimo che riguarda la vita interiore, l’inconscio, dilaterà le vostre percezioni rendendovi più intuitivi e più capaci di cogliere le occasioni. A novembre del 2018 arriverà nel vostro segno e allora potete ufficialmente inaugurare lo scintillante palazzo che avete a poco a poco ristrutturato. Anche il settore finanziario, sollecitato con Plutone da diversi anni, trova una certa stabilità che vi farà vivere con qualche peso in meno, ma è vietato sperperare! Saturno in seconda casa solare parla sì di stabilità, ma vi chiede di essere anche previdenti e pensare al lungo termine. Per qualcuno, a partire da maggio, un cambiamento importante nello stile di vita.

Foto di Lacie Slezak su Unsplash

CAPRICORNO

Siete fra i favoriti di questo 2018 grazie alla presenza di Saturno nel segno, di Giove in sestile e Urano in trigono a partire da maggio. Tre pianeti importantissimi che uniti riusciranno a far girare la ruota a vostro favore. Dopo una demolizione non può che seguire una ricostruzione e voi siete maestri in questo, capaci di caricarvi grossi pesi sulle spalle e con pazienza e tenacia cominciare un lavoro di recupero. È l’anno in cui chi cerca il potere, lo otterrà. Voi che tendete ad andare sempre più in alto rispetto a chiunque (una posizione privilegiate che vi permette di vedere il paesaggio da un punto di vista inaccessibile per gli altri), quest’anno arriverete in cima anche se i vostri obiettivi dovessero essere molto ambiziosi. Urano vi aiuterà nella seconda parte della primavera, vi libererete dalle ultime zavorre e riuscirete a fare quella rivoluzione importante che da anni progettate e non avevate ancora avuto modo di mettere in pratica. Chi non è con voi è contro di voi: se intorno avete persone che tergiversano, che vi fanno perdere tempo e non prendono decisioni definitive, saranno tranquillamente ma inesorabilmente allontanate.

Melissa Panarello

ACQUARIO

Giove in quadratura può rendervi impazienti facendovi desiderare di arrivare il prima (e il meglio) possibile ai vostri traguardi. A maggio però l’ingresso di Urano in quadratura può farvi saltare tutti i piani, costringendovi senza preavviso a cambiare direzione dei vostri desideri. La cosa, per tipi come voi, può essere eccitante, ma non mancheranno i momenti di frustrazione nei quali vi sembra di andare indietro e di non riuscire ad avanzare. Quattro anni fa avete subito un duro colpo da cui ancora forse non vi siete ripresi del tutto e l’unica cosa che vi resta da fare è prendere quella decisione che da tempo ormai rimandate: un divorzio, un cambiamento totale nella vostra vita lavorativa, o trasferirvi in quella città dove vi sentite più a vostro agio. Insomma, non è l’anno dei compromessi, ma anche le scelte definitive possono crearvi non pochi grattacapi perché non sempre, purtroppo, sarete supportati dalle persone che avete vicino. Limitare le spese può essere una buona idea in vista di una fine 2018 decisamente più positiva.

Foto di Oscar Keys su Unsplash

PESCI

Anni difficili, non c’è dubbio. Adesso però potete tirare un grosso respiro di sollievo perché Saturno non è più antipatico, anzi vi assiste creando attorno a voi una realtà sociale che riesce a supportarvi più di quanto abbia fatto negli ultimi anni. Poi Giove: un trigono che vi farà esplorare nuovi orizzonti, fisici e mentali portandovi non solo a viaggiare con il corpo, ma a conoscere anche nuove realtà dello spirito. Imparerete moltissimo quest’anno viaggiando dentro e fuori di voi. In ultimo, da maggio, arriverà anche l’aiuto di Urano che vi permetterà di intrecciare nuove relazioni d’amicizia e non con persone nuove, avventurose, che riusciranno a portare nuove emozioni nella vostra vita. È, insomma, un anno in discesa rispetto a quelli passati dove le qualità come la socievolezza e l’intraprendenza saranno indispensabili. È possibile rimettersi in marcia a lavoro, nella vita affettiva. Cominciate da piccole cose, non per forza grossi cambiamenti, ma passi importanti che vi conducono a un felice e più prospero futuro.

Buon anno a tutti!

Cover: Melissa Panarello © Gabriele Rigon

Melissa Panarello

Melissa Panarello

«Ho disegnato, ma non ero capace di colorare senza sbavare lungo i bordi. Ho comprato una chitarra, ma avevo paura che le corde mi tagliassero le dita. Ho scritto e qualcosa dentro di me si è mosso. Ho scritto, ho scritto, ho scritto tanto, e poi sono diventata famosa. E quella cosa che avevo liberato è ritornata indietro e mi ha invasa. Uccidendomi.»

Melissa P., fenomeno mediatico, è morta. Ed è nata Melissa Panarello, scrittrice. Il primo romanzo "Cento colpi di spazzola prima di andare a dormire" è del 2003. Successivamente ha pubblicato altri tre romanzi e tre saggi. Dal 2011 cura la rubrica di astrologia per il settimanale "Grazia". Vive a Roma.

www.melissapanarello.com
Melissa Panarello

Latest posts by Melissa Panarello (see all)