Storie sulla comunicazione e quello che ci circonda.

 

Newsletter

Qual è il miglior metodo per acquisire competenze di public speaking?

Corsi per parlare in pubblico, come capire qual è quello giusto?

Quora in pillole, Rubriche di Valentina Tosi

3 maggio 2019

Quora è una piattaforma di domande e risposte per condividere e accrescere la conoscenza nel mondo, un modo per connettersi con esperti che partecipano attraverso contenuti di qualità.

Nella rubrica Quora in pillole propongo ogni mese le risposte più interessanti, su tematiche che spaziano dal marketing alla comunicazione, dalla tecnologia fino all’arte e alle esperienze personali.
Se vuoi condividere le tue conoscenze o fare domande, iscriviti su it.quora.com.

La domanda di oggi: qual è il miglior metodo per acquisire competenze di public speaking?

Risposta di Andrea Masiero: attore e formatore, public speaking trainer.

 

migliorare la perfomance di un public speaking
Photo by Antenna on Unsplash

 

Per acquisire competenze di public speaking, fare pratica è la cosa migliore che si possa fare.

Parlare in pubblico è una di quelle competenze in cui è fondamentale il “sapere fare”. Quindi mettere le mani in pasta è un buon modo per mettersi alla prova, scoprire i propri punti di debolezza, sbagliare e migliorarsi.

Dopo ogni “performance”, inoltre, è importante chiedere dei feedback, sia a persone che ti conoscono che a sconosciuti e poi confrontarli con le tue sensazioni.

In questo modo puoi avere un quadro generale e molti punti di vista sulla faccenda.

 

corsi di public speaking
Photo by Priscilla Du Preez on Unsplash

 

Quindi l’esperienza è una grande maestra sicuramente, ma se vuoi eccellere e migliorare la tecnica puoi anche cercare un corso per parlare in pubblico o un trainer che ti segua individualmente.

Se decidi di fare un corso, però, devi fare attenzione a cosa scegli, perchè c’è davvero tanta fuffa in giro. Ti riporto di seguito alcune mie personali considerazioni su come scegliere un corso di public speaking:

  • Cerca un corso in cui ti siano garantite numerose esercitazioni pratiche. L’ho detto anche prima, in questo campo la pratica è fondamentale.

 

migliorare il public speaking
Photo by Tim Napier on Unsplash

 

  • Verifica le competenze del formatore. Un formatore di public speaking che non parla mai in pubblico potrebbe non essere utile! Cerca dei video o degli audio dell’insegnante. Se quando parla si mangia le parole (magari anche il suo nome…) stanne alla larga.

 

feedback e audience di un public speaking
Photo by Tyler Callahan on Unsplash

 

  • Controlla il numero massimo di partecipanti e valuta le tue esigenze. Ci sono corsi con 50 o 100 partecipanti. E’ ovvio che non puoi essere adeguatamente seguito in contesti del genere, ma puoi metterti alla prova davanti a una platea molto vasta.
    Di contro, in corsi con pochi partecipanti non provi l’ebrezza del grande pubblico, ma sei seguito personalmente e quello che impari lo puoi applicare successivamente anche a una grande platea.
Valentina Tosi

Valentina Tosi

Vive a Mountain View (California) dove riveste il ruolo di Head of Community Relations per l’Italia, in Quora. Valentina si è unita all’azienda nell’aprile del 2017 e si è occupata del lancio di Quora in Italiano, dopo aver lavorato a Google come Territory Manager per l’America Latina. Da quando si è trasferita in Silicon Valley, nel 2011, ha rivestito ruoli simili in altre aziende hi-tech. In precedenza ha vissuto a Barcellona, dove ricopriva il ruolo di Country Manager in una start-up del settore software as a service. Laureata in Lingue e Cultura per l’Impresa all’Università di Urbino, è nata e cresciuta a Gatteo Mare, in Romagna.
Valentina Tosi

Andrea Masiero
Attore e formatore (2010 – oggi)
Public speaking trainer (2016 – oggi)