Storie sulla comunicazione e quello che ci circonda.

 

Newsletter

Andrea Colombi: Innovazione, Creatività, Condivisione e Libertà, questi sono gli ingredienti per immaginare il futuro secondo Yamaha

Ogni essere umano ha il dovere di provare ad evolversi e sicuramente la scoperta attraverso il viaggio ne è un paradigma.

Personaggi di Miriam Bendìa

3 luglio 2019

Venerdì 21 Giugno 2019, presso l’Aula Magna ‘’Guido Cazzavillan’’, si è svolto il MARKETERs Day 2019 – The Silk Road by MARKETERs Club.

 

Andrea Colombi Country Manager di Yamaha Italia

Tra gli ospiti d’onore dell’evento c’era Andrea Colombi, Country Manager di Yamaha Italia.

 

La mission di Yamaha ci ispira particolarmente:

Kando,
significa creatore di grandissime emozioni.

 

Come e quando è cominciata l’avventura di Yamaha?
Yamaha Corporation nasce più di 130 anni fa, creando strumenti musicali, e il 1 Luglio del 1955 nasce Yamaha Motor, dapprima producendo solo moto e poi diversificandosi in tutto ciò che è mobilità! Indipendentemente dalla superficie, entrando nel mercato dei motori fuoribordo, ATV, golf car, Wave runner e snowmobile, sempre cercando di fornire soluzioni di mobilità all’avanguardia per soddisfare i bisogni delle persone e, appunto, creare emozioni.

 

Andrea Colombi Country Manager di Yamaha Italia

 

…E come e quando è iniziata la tua avventura in Yamaha?
Ho iniziato in Yamaha nel 2006, come market analyst. Ho avuto la stimolante possibilità di svolgere l’attività commerciale sul territorio, per poi assumere il ruolo di direttore vendite, direttore commerciale e infine, 4 anni fa, di Country Manager, un percorso davvero formativo e molto divertente.

 

Andrea Colombi Country Manager di Yamaha Italia

 

La strategia del brand Yamaha è innanzitutto la relazione: trasmettere chi sei ed essere autentico per ottenere la fidelizzazione dei clienti.

Ci fai un esempio concreto di questa strategia?
Il brand è sicuramente relazione con i clienti, dove il momento d’acquisto è un punto di inizio della relazione… E che, ci piace pensare, possa continuare attraverso tutte le esperienze che offriamo sul territorio oltre ovviamente alla relazione presso le nostre officine.

Un rapporto basato su trasparenza e fiducia.

 

Andrea Colombi Country Manager di Yamaha Italia

 

Il viaggio in moto più bello che hai fatto?
Senza dubbio il Viaggio in Chile ed Argentina da Santiago del Chile ad Atacama, natura e paesaggi da rimanere a bocca aperta!

 

Andrea Colombi Country Manager di Yamaha Italia

 

Come Yamaha vede il futuro?
Innovazione, creatività, condivisione e libertà:
questi sono gli ingredienti per immaginare come sarà!

 

Il prossimo appuntamento da non perdere con il brand Yamaha?
Il prossimo appuntamento è il Dolomiti Ride a Campitello di Fassa, un festa per tutti i motociclisti, indipendentemente dai marchi!

Offriremo non solo l’opportunità di provare i nostri prodotti, su tutti Tenere 700 che arriverà a luglio e Niken, la prima moto a tre ruote, ma anche Musica con Yamaha Music & Virgin Radio e la presenza di piloti, Club e tutti gli ambassador che ci hanno accompagnato durate la stagione.

 

Andrea Colombi Country Manager di Yamaha Italia

 

Per noi sono state fondamentali le competizioni di motociclismo:
hanno dimostrato la qualità del prodotto sancendo l’ascesa di Yamaha nel mondo delle due ruote.

 

Una gara che hai perso e una che hai vinto (in moto o nella vita)?
Il mio lavoro è una delle mie più grandi passioni e senza dubbio il lavoro fatto dall’azienda in questi anni per ricreare un business sostenibile, dopo la crisi (che mette al centro i clienti e la rete di concessionari), è una delle sfide che mi rende più orgoglioso! …Sfida in parte vinta, ma so che molto dobbiamo ancora fare… La direzione è però quella giusta!

 

Andrea Colombi Country Manager di Yamaha Italia

 

Yamaha offre la piena customizzazione del proprio prodotto.
Si innesca così un’incredibile catena emozionale che va a costituire un’eccellente CRM per rendere unica l’esperienza del consumatore.

 

Qual è la moto ideale, secondo te? O, se non esiste, come dovrebbe essere?
La moto ideale per me è la Tracer 900, divertente, agile fruibile in ogni utilizzo, dalla gita in giornata al viaggio!

 

Andrea Colombi Country Manager di Yamaha Italia

 

Tra gli obiettivi che ci poniamo in Yamaha c’è quello di identificare le passioni e i valori delle persone che possano portare unicità al brand e differenziarlo.

 

In cosa Yamaha si differenzia dagli altri brand suoi competitor?
Credo che il grande impegno, oltre quanto detto finora, sia quello di riuscire a parlare linguaggi diversi a seconda dei clienti nonostante una gamma molto ampia, offrendo trattamenti ed esperienze in linea con le aspettative dei nostri follower.

 

Andrea Colombi Country Manager di Yamaha Italia

 

La chiave per creare una Community attorno a un brand motociclistico? Semplice, i Club! Un insieme di fan che trasmettono tutta la loro passione in ogni nazione in cui nascono.

 

Un viaggio (materiale o emozionale) che ancora non hai fatto ma che desideri vivere?
Credo che ogni essere umano abbia il dovere di provare ad evolversi e sicuramente la scoperta attraverso il viaggio ne è un paradigma. Molti sono i posti che ancora mi piacerebbe visitare, in particolare luoghi inesplorati che diano esperienze uniche.

L’Islanda in moto o la navigazione del Rio delle Amazzoni sono viaggi che mi piacerebbe poter fare nel prossimo futuro.

 

Andrea Colombi Country Manager di Yamaha Italia

 

Tre consigli per i ragazzi e le ragazze che hai incontrato al MARKETERs Day 2019…
Penso che l’inserimento nel mercato del lavoro sia una sfida grande, così come scegliere la propria strada.

Credo sia importante capire dove si è, lavorare giorno per giorno per migliorarsi ed essere pronti a cogliere le sfide che la vita ci propone… Senza paura!

Bisogna analizzare le opportunità e usare anche un po’ di istinto nella nostra scelta.

Miriam Bendìa

Miriam Bendìa

Tra un viaggio e l’altro, vive a Roma.
Ha scritto un pugno di libri.
Come Philippe Daverio, sostiene che la vita con l'arte talvolta migliora l'arte della vita.
Sogna molto, la notte. E ha imparato, al risveglio, a fidarsi delle proprie visioni oniriche.
Da grande – dice – sogna di fare la scrittrice.
Miriam Bendìa

Andrea Colombi: Milano, 42 anni, laureato in Economia e Commercio a Pavia. Dopo varie esperienze, in Microsoft, Decathlon e Japan Tobacco, nel 2006 entra in Yamaha come sales analyst, 2008 area manager, 2012 sales manager, 2014 Direttore Commerciale e 2015 Country Manager. Ama lo sport, il calcio, lo sci, andare in moto, viaggiare, trekking in montagna e diving nei mari caldi. E ama la musica e andare a concerti.