Storie sulla comunicazione e quello che ci circonda.

 

Newsletter

Joker di Todd Phillips: una risata vi seppellirà (o vincerà?)

Un personaggio per il quale emozionarsi, per cui parteggiare, fino al punto in cui non sarà più possibile.

Film, Just Viewed, Rubriche di Miriam Bendìa

31 agosto 2019

Joker è un film sul nemico per eccellenza ed è un racconto originale e autonomo, mai visto sul grande schermo.

L’analisi sviluppata da Phillips del personaggio di Arthur Fleck, interpretato in maniera indimenticabile da Joaquin Phoenix, ci restituisce un uomo che cerca di trovare il suo posto nella società in frantumi di Gotham City.

Clown di giorno, la notte aspira a essere comico di cabaret, ma si accorge di essere uno zimbello.

Nel cuore, sogna di esibirsi in televisione nel proprio show favorito, in diretta ogni giorno dagli studi di Gotham City e condotto da Murray Franklin (Robert De Niro).

 

JOKER Actor Joaquin Phoenix | Credit Ph Nico Tavernise
JOKER, Actor Joaquin Phoenix | Credit Ph Nico Tavernise

 

Combatte con i problemi mentali tra farmaci, assistenti sociali e la cura dell’anziana madre insieme alla quale vive.

Prigioniero di un’esistenza ciclica, tra apatia e crudeltà, Arthur prende una decisione sbagliata che innesca una reazione a catena di eventi, in questo crudo studio di personalità.

 

JOKER Actor Joaquin Phoenix | Credit Ph Nico Tavernise
JOKER, Actor Joaquin Phoenix | Credit Ph Nico Tavernise

 

Todd Phillips: «Mi ha sempre attratto la complessità di Joker e ho pensato che sarebbe stato interessante esplorarne le origini visto che nessuno lo aveva ancora fatto.

Parte del suo mistero stava proprio nel non avere un’origine definita, quindi Silver Scott e io ci siamo seduti a scrivere una versione di come poteva essere prima che tutti lo conoscessimo.

Fin dall’inizio sapevamo di voler fare una cosa molto diversa rispetto ai film del passato: ci siamo sentiti liberati perché non avevamo nessun limite.

 

JOKER, Actor Joaquin Phoenix | Credit Ph Nico Tavernise
JOKER, Actor Joaquin Phoenix | Credit Ph Nico Tavernise

 

È un film in cui ci siamo presi molta libertà: il nostro è un racconto influenzato da film con cui sono cresciuto e da grandi personaggi degli anni Settanta.

I capolavori di Martin Scorsese (come Taxi Driver Toro scatenato) ma anche un film muto come L’uomo che ride del 1928.

 

JOKER Actor Joaquin Phoenix and Robert De Niro | Credit Ph Nico Tavernise
JOKER, Actor Joaquin Phoenix and Robert De Niro | Credit Ph Nico Tavernise

 

Abbiamo conservato certi elementi canonici e abbiamo ambientato la storia in una fatiscente Gotham City a cavallo tra gli anni Settanta e Ottanta, epoca a cui risalgono alcuni grandi studi di personalità del cinema che amo.

L’abbiamo scritta pensando a Joaquin Phoenix perché quando recita è capace di trasformarsi e va sempre fino in fondo.

 

Press Conference JOKER, Joaquin Phoenix and director Todd Phillips | Credits La Biennale di Venezia Ph ASAC
Press Conference JOKER, Joaquin Phoenix and director Todd Phillips | Credits La Biennale di Venezia Ph ASAC

 

Arthur è un uomo in cerca identità, sinceramente voleva portare gioia nel mondo.

Non aveva nessuna intenzione di diventare un simbolo politico o di infiammare la società, certo durante il film finisce per prendere qualche decisione sbagliata.

Il film può essere visto attraverso lenti diverse e qualcuno darà una lettura politica ma Joker è soprattutto un discorso sulla mancanza di empatia che abbiamo osservato mentre lo scrivevamo.»

 

Photocall JOKER, Actress Zazie Beetz | Credits La Biennale di Venezia Ph ASAC
Photocall JOKER, Actress Zazie Beetz | Credits La Biennale di Venezia Ph ASAC

 

Joaquin Phoenix: «Il mio personaggio si è evoluto parecchio durante le riprese: fino all’ultimo giorno abbiamo scoperto nuovi aspetti della sua personalità.

Todd mi ha dato un diario vuoto e riempirlo, dopo una certa esitazione, mi è stato di grande aiuto.

Ma prima ancora di leggere la sceneggiatura, gli ho chiesto di fare un provino della mia risata perché, secondo me, la risata era cruciale per trovare Arthur.

Alla fine mi sono ispirato a certe risate che abbiamo visto in alcuni video, di persone che soffrono molto e le cui risate risultano molto dolorose.»

 

Photocall JOKER, Film delegation | Credits La Biennale di Venezia Ph ASAC
Photocall JOKER, Film delegation | Credits La Biennale di Venezia Ph ASAC

 

Speriamo di aver creato un personaggio per il quale emozionarsi, per cui parteggiare, fino al punto in cui non sarà più possibile.

Todd Phillips

Miriam Bendìa

Miriam Bendìa

Tra un viaggio e l’altro, vive a Roma.
Ha scritto un pugno di libri.
Come Philippe Daverio, sostiene che la vita con l'arte talvolta migliora l'arte della vita.
Sogna molto, la notte. E ha imparato, al risveglio, a fidarsi delle proprie visioni oniriche.
Da grande – dice – sogna di fare la scrittrice.
Miriam Bendìa

Cover: JOKER Actor Joaquin Phoenix | Credit Ph Nico Tavernise

 

Regia: Todd Phillips
Produzione: Joint Effort (Todd Phillips, Bradley Cooper, Emma Tillinger)
Durata: 118’
Lingua: inglese
Paesi: Usa
Interpreti: Joaquin Phoenix, Robert De Niro, Zazie Beetz, Frances Conroy
Sceneggiatura: Todd Phillips, Scott Silver
Fotografia: Lawrence Sher
Montaggio: Jeff Groth
Scenografia: Mark Friedberg
Costumi: Mark Bridges
Musica: Hildur Guðnadóttir
Suono: Alan Robert Murray, Tom Ozanich
Effetti visivi: Doug Facciponti, Jeff Brink
Note: 18+