Storie sulla comunicazione e quello che ci circonda.

 

Newsletter

Che differenza c’è tra viral marketing e guerilla marketing?

Scopri quale "stile" è più adatto a te (o al tuo brand).

Quora in pillole, Rubriche di Valentina Tosi

19 settembre 2019

Quora è una piattaforma di domande e risposte per condividere e accrescere la conoscenza nel mondo, un modo per connettersi con esperti che partecipano attraverso contenuti di qualità.

Nella rubrica Quora in pillole propongo ogni mese le risposte più interessanti, su tematiche che spaziano dal marketing alla comunicazione, dalla tecnologia fino all’arte e alle esperienze personali.
Se vuoi condividere le tue conoscenze o fare domande, iscriviti su it.quora.com.

La domanda di oggi: che differenza c’è tra viral marketing e guerilla marketing?

Risposta di Marco Scarsella, Digital Marketing Director and Founder at Viva Digital.

 

ferro da stiro Photo by Campaign Creators on Unsplash
Photo by Campaign Creators on Unsplash

 

Viral Marketing

Il significato del Viral Marketing sta proprio nel nome, il messaggio che bisogna veicolare deve espandersi come un virus, l’idea, lo scopo è che rimbalzi ovunque, difficile da fermare.

Il Marketing Virale deve operare come una bomba, esplodere e avere uno sviluppo esponenziale e incontrollabile.

Una Campagna Virale deve stupire, rimanere in testa, attrarre e coinvolgere il pubblico. Sono quelle campagne con un impatto enorme, memorabili sia online che offline.

Una campagna di questo tipo deve essere studiata nel minimo dettaglio, il messaggio meglio se breve e diretto, ma soprattutto accattivante così da sfruttare l’effetto passaparola.

Questa strategia se ben studiata è una strategia vincente, grazie alla sua genialità.

 

Photo by Elio Santos on Unsplash
Photo by Elio Santos on Unsplash

 

Guerrilla Marketing

Il Guerrilla Marketing è uno strumento marketing non convenzionale, con questa strategia vengono sfruttati espedienti low-cost per la massimizzazione dei risultati.

Questo tipo di marketing esce dagli schemi tradizionali, penetra in modo diretto nella città in modo provocatorio e spiazzante.

Raggiunge il consumatore nei momenti e nei luoghi comuni, dove le sue difese nei confronti dei messaggi di advertising sono più basse.

Questo tipo di marketing ha lo scopo di incuriosire, intrigare, coinvolgere, si può trovare su strade, muri, panchine, ovunque, su oggetti di uso quotidiano o luoghi comuni di passaggio.

Il Guerrilla Marketing è fatto per colpire il singolo spettatore, spiazzarlo, e così dare il via ad un meccanismo di passaparola che porti alla diffusione virale del messaggio nella popolazione.

Armi non convenzionali e costi bassi sono le caratteristiche di questo tipo di strategia.

 

 

Per scoprire lo strumento di marketing più adatto a te (o al tuo brand) contatta la Bake Agency.

Valentina Tosi

Valentina Tosi

Vive a Mountain View (California) dove riveste il ruolo di Head of Community Relations per l’Italia, in Quora. Valentina si è unita all’azienda nell’aprile del 2017 e si è occupata del lancio di Quora in Italiano, dopo aver lavorato a Google come Territory Manager per l’America Latina. Da quando si è trasferita in Silicon Valley, nel 2011, ha rivestito ruoli simili in altre aziende hi-tech. In precedenza ha vissuto a Barcellona, dove ricopriva il ruolo di Country Manager in una start-up del settore software as a service. Laureata in Lingue e Cultura per l’Impresa all’Università di Urbino, è nata e cresciuta a Gatteo Mare, in Romagna.
Valentina Tosi

Marco Scarsella
Digital Marketing Director and Founder at Viva Digital
A Viva Digital ci occupiamo di Digital Marketing, in modo innovativo e con un focus particolare per la creazione di nuovi prodotti e servizi.

• Digital Marketing and Branding
• Search Marketing and Social Media
• Sales Conversion and Ecommerce
• Web Development and Apps

 

Cover Photo by JOSHUA COLEMAN on Unsplash