Storie sulla comunicazione e quello che ci circonda.

 

Newsletter

Luca Bergamo: quella romana è una Festa del Cinema che ha “sapore”, con lo sguardo di ben 25 paesi diversi!

Il Vice Sindaco di Roma e Assessore alla Crescita Culturale ci racconta le novità che ama di più nella quattordicesima edizione della Festa del Cinema.

Film, NRCinema News, Rubriche di Nicola Roumeliotis

14 ottobre 2019

Da oggi iniziano le Preaperture della manifestazione e Luca Bergamo, Vice Sindaco di Roma e Assessore alla Crescita Culturale, ci racconta le novità della quattordicesima edizione della Festa del Cinema.

«Ci sono trasformazioni in corso nella festa che mi piacciono particolarmente!

L’espansione al di fuori del luogo fisico dell’Auditorium Parco della Musica: ormai ci sono 30 luoghi in città nei quali la festa vivrà.

La festa non è solo red carpet (i 1300 mq del viale che conduce alla Cavea), altra novità che trovo molto bella: ci sono gli Incontri Ravvicinati (tra il pubblico e gli artisti), i Tradimenti (alla scoperta della differenza tra il libro originale e l’adattamento cinematografico), gli Scontri (Duel)…

 

 

Tutti elementi che consentono di parlare di cinema in modo più esteso che non è semplicemente stare seduti e guardare uno schermo.

Sempre più sviluppata poi, nella manifestazione, è la funzione della Cultura come parte integrante delle relazioni sociali.

Un segnale significativo è che il 40% dei registi ospiti nella festa siano donne, oltre alla notevole presenza di produzioni indipendenti (i 3/4 del totale).

Il nostro non è un evento solo di marketing ma un evento collettivo che coinvolgerà tutta la città: una vera e propria festa aperta a tutti i cittadini, nessuno escluso.

Con lo sguardo di 25 paesi diversi

 

Qui il programma ufficiale della manifestazione.

 

Nicola Roumeliotis

Giornalista, critico cinematografico, ma anche esperto musicale (privilegiando la musica jazz e il lounge).
Voce storica di Radio Città Futura per la quale ha creato format e condotto trasmissioni (dal 1992 al 2006) ma anche seguendo i maggiori festival cinematografici italiani (dal festival di Venezia fino al Torino Film Festival e al Festival di Roma).
Dal 2007 potete ascoltarlo con Johnny Palomba, tra il serio e il faceto, su FandangoWebRadio con “Zero in condotta”. Trasmissione in cui viene
dato molto spazio al cinema. Sempre con Johnny Palomba, dal 2011, co-conduce "Il Johnny Palomba Late Show" in diretta dal Fandango Incontro, e poi dal Circolo degli Artisti.
Da Novembre 2010, e per una stagione, ha condotto e curato la trasmissione “Entr'acte”, dedicata alla cultura e lo spettacolo, su LifeGate Radio. Sempre su LifeGate Radio, da Settembre 2011 e fino Marzo 2012, ha condotto e curato “GateRoma”, insieme a Enzo Abbate, Mauro Zanda e Raffaele Costantino. Trasmissione dedicata alla musica e alla cultura con interviste, presentazioni e recensioni sul cinema, teatro, arte e novità discografiche.
Dal 2010 al 2012 è stato “Nico Erre” per la pagina web “Viennetta cult” con recensioni dei migliori film in uscita e resoconti, presentazioni e
interviste dai maggiori festival Europei a cominciare dal Festival di Cannes e fino al Festival di Roma.
Collabora, sempre sul web, con le testate Cultframe e BizzarroCinema.
Ha una società di comunicazione VivaVoce comunicazione ed è Creative director presso NRCinema News.
Insomma, "una vita per il cinema ma anche per la musica, la letteratura, l'arte ecc ecc. salvo il calcio!"

Con Just Baked il protagonista della Festa del Cinema di Roma sei tu!

Segui il nostro profilo Instagram e avrai la possibilità di rivolgere le tue domande all’ospite favorito.

Mandacele in un messaggio privato su IG o scrivile nei commenti dei post: sceglieremo le più originali & interessanti e le faremo per te al tuo attore/regista preferito.