Storie sulla comunicazione e quello che ci circonda.

 

Newsletter

Che cos’è il digital marketing?

Ci dobbiamo servire di alcune "stradine" per raggiungere i nostri clienti e questi piccoli ruscelli o sentieri (che porteranno il cliente a noi) si chiamano Canali di Marketing.

Quora in pillole, Rubriche di Valentina Tosi

20 Luglio 2020

Quora è una piattaforma di domande e risposte per condividere e accrescere la conoscenza nel mondo, un modo per connettersi con esperti che partecipano attraverso contenuti di qualità.

Nella rubrica Quora in pillole propongo ogni mese le risposte più interessanti, su tematiche che spaziano dal marketing alla comunicazione, dalla tecnologia fino all’arte e alle esperienze personali.
Se vuoi condividere le tue conoscenze o fare domande, iscriviti su it.quora.com.

 

La domanda di oggi:

che cos’è il digital marketing e quali sono le sue basi? Cos’è una strategia di digital marketing e chi ha bisogno di servizi di digital marketing?

 

Risposta di Alex Moretti, CEO & Founder @ TalkMetric.

 

Photo by Jukan Tateisi on Unsplash

 

Bella domanda, provo a rispondere al meglio cercando di essere il più esauriente possibile; partiamo dall’ampia definizione, e stringiamo descrivendo i vari canali:

Cos’è il Digital Marketing?

 

Il Digital Marketing è quell’insieme di tecniche, tattiche, strategie, canali e strumenti che ci aiutano ad amplificare un messaggio (solitamente promozionale) e raggiungere uno specifico target market attraverso quelli che sono i canali di comunicazione digitali.

Da non confondere con il sottoinsieme di “Web Marketing” che, per definizione, utilizza unicamente internet come canale principale di acquisizione.

Ora, mi rendo conto che 99,9% degli utenti che parlano di Digital Marketing si riferiscono al marketing sul web, ma è importante fare questa distinzione in quanto il Digital Marketing può includere anche altri canali digitali, separati dal Web ma non per questo meno importanti.

 

Ora, per fare marketing ci dobbiamo servire di alcune stradine per raggiungere i nostri clienti, e questi piccoli ruscelli, o sentieri (che porteranno il cliente a noi) si chiamano Canali di Marketing.

 

Inciso: d’ora in poi utilizzerò il termine Digital Marketing per descrivere il marketing che avviene sul Web, poiché è una dicitura più diffusa e ampiamente accettata.

 

Photo by Vek Labs on Unsplash

 

Quali Sono i Principali Canali di Digital Marketing?

 

Prima di descrivere i vari canali di traffico, è bene spiegare che il digital si divide fondamentalmente in due categorie: il traffico organico, e quello a pagamento.

Il traffico organico, ovvero quello che avviene in maniera più o meno “naturale” (spiegheremo poi perché), è quasi sempre coadiuvato da iniziative non a pagamento, ma che hanno un costo elevato in termini di tempo e manodopera per la tua azienda.

Il traffico a pagamento, è invece generalmente creato a seguito di una campagna pay-per-click (PPC), impiegando un vero e proprio budget pubblicitario, ovviamente a carico del cliente.

 

Ora, i canali più popolari del digital marketing, sono:

SEO & Search Marketing

• Pay-per-click (PPC)

• Email Marketing

• Social Media Marketing

• Content Marketing

 

Come puoi ben vedere questi sono canali di traffico e, per ogni campagna, dedicheremo molto tempo per l’analisi è la scelta del giusto canale: non tutti i canali di acquisizione infatti sono adatti ad uno specifico prodotto o servizio, bisognerà fare uno studio personalizzato per comprendere l’ecosistema di riferimento.

Per trovare una spiegazione completa ti invito a visitare il nostro sito (dove, in homepage, trovi una descrizione completa di quelli che sono i migliori servizi e canali di DM) e capire quale soluzione può fare al caso tuo.

 

Photo by Ryoji Iwata on Unsplash

 

Cos’altro Include il Digital Marketing?

 

Il Digital Marketing non rappresenta solo una serie di canali di acquisizione, ma ci sono moltissime tecniche collaterali di ottimizzazione, miglioramento, analisi ed estrazione di dati, come ad esempio:

• Analitiche (chi non ha mai sentito nominare le celebri Google Analytics?)

• CRO (Conversion Rate Optimization)

• Conversion-Driven Design (in cui io e il mio team ci specializziamo)

 

Queste tecniche “secondarie” sono utili nel momento in cui la prima parte del funnel di acquisizione traffico è stata completata con successo e si vuole avere una visione a 360 gradi di quello che sta accadendo sulle nostre pagine, migliorarne la performance e fare un troubleshooting in profondità (grazie alla grandissima mole di dati che ci viene messa a disposizione da questi tools).

 

Spero di essere stato utile!

 

Valentina Tosi
Latest posts by Valentina Tosi (see all)

 

Cover Photo by Angelo Pantazis on Unsplash