Storie sulla comunicazione e quello che ci circonda.

 

Newsletter

Come si fa crescere un blog?

Continuerai a battere sui tasti di una tastiera e, prima o poi, da "blogger da marciapiede" ti farai "inoccupato", in attesa della svolta quando cresciuto il blog diventi "specialista".

Quora in pillole, Rubriche di Valentina Tosi

27 Luglio 2020

Quora è una piattaforma di domande e risposte per condividere e accrescere la conoscenza nel mondo, un modo per connettersi con esperti che partecipano attraverso contenuti di qualità.

Nella rubrica Quora in pillole propongo ogni mese le risposte più interessanti, su tematiche che spaziano dal marketing alla comunicazione, dalla tecnologia fino all’arte e alle esperienze personali.
Se vuoi condividere le tue conoscenze o fare domande, iscriviti su it.quora.com.

 

La domanda di oggi:

come si fa crescere un blog?

 

Risposta di Antonio Luciano, blogger (2017 – presente): 6 anni online come blogger, da 3 copy-blogger.

 

Photo by Marcel Friedrich on Unsplash

 

A furia di scrivere tutti i giorni alla ricerca del contenuto di qualità che farà lievitare il numero di visitatori che tornano sul tuo blog, lentamente lo vedrai crescere.

Nel mentre avrai fatto lead generation, mailing list, call to action, visto un po’ di tutto ciò che concerne il blogging orientato al content marketing efficace.

Assorbito più frustrazioni di qualsivoglia informatico possa vantare e lavorato tanto gratis da essere quasi felice quando a contattarti è un opportunity seeker per poi cadere nuovamente in uno stato depressivo.

 

Ma nonostante ciò tu continuerai a battere sui tasti di una tastiera e prima o poi da blogger da marciapiede ti farai inoccupato, in attesa della svolta quando cresciuto il blog diventi specialista richiesto anche tu, ora copy-blogger sulla piazza.

 

Photo by Andy Orin on Unsplash

 

Dopodiché hai appena iniziato a lottare con la concorrenza spietata, gli pseudo-colleghi, i meta-network, i fanta-business per accaparrarti una sorta di fatturato, e il ciclo si ripete, torni ad arrovellarti le meningi per trovare strategie vincenti per far crescere il tuo blog.

Scherzi a parte il miglior modo rimane il content marketing e renderlo SEO-Friendly senza escludere tutte la altre tecniche per fare digital marketing efficace, le quali assieme di norma comportano una crescita al seguito di un blog.

 

Photo by Carlos Deleon on Unsplash

 

È necessario maturare un approccio imprenditoriale nella gestione e cura del blog diventando appunto imprenditori di se stessi e riuscire così ad auto-promuoversi attraverso i propri contenuti al pari di come faresti con un’azienda.

 

Ogni giorno fare delle liste how-to da spuntare con obiettivi da raggiungere mirati alla crescita, seguire un piano strategico e i risultati non tarderanno a venire.

Su altre leggende web, come hanno raggiunto il successo altri blogger pseudo-noti la vedo dura, piuttosto li intendo come metodi per fare del blogging un hobby, ma si sa improbabile non vuol dire impossibile. 🙂

 

Valentina Tosi
Latest posts by Valentina Tosi (see all)

 

Cover Photo by Cookie the Pom on Unsplash