Cerca
Close this search box.
  • Comunicazione
  • Marketing

Black Friday 2023 a colori: la campagna pubblicitaria di MediaWorld con Gianluca Fru

Black Friday 2023

Il Black Friday 2023 è «il più colorato di sempre»

Per il Black Friday 2023 MediaWorld ha pensato una campagna pubblicitaria innovativa e fuori dagli schemi. La stagione degli sconti più attesi dell’anno sarà infatti scandita da un venerdì nero “a colori”.

Il claim con cui MediaWorld ha lanciato la campagna pubblicitaria – «Black Friday, il più colorato di sempre» – intende catturare l’attenzione del pubblico giocando sull’espressione “venerdì nero” e proponendo una formula più vicina al cliente. A tal fine MediaWorld ha scelto come volto della campagna quello di Gianluca Fru. Il comico e attore italiano è conosciuto dal grande pubblico sia per gli sketch online realizzati con i The Jackal sia per la partecipazione a programmi televisivi di intrattenimento.

MediaWorld ha deciso di realizzare una campagna che non punti più sul classico concetto della convenienza dei prezzi bassi, ma su una comunicazione ironica e positiva. Tale scelta è basata su una recente analisi di mercato GFK che l’azienda ha svolto sulla percezione dei consumi in Italia: per i clienti il clima è poco ottimistico e il risparmio è sempre più ricercato. Mettendosi nei panni dei clienti, MediaWorld vuole rinvigorire la loro idea di acquisto, attraverso un messaggio amichevole e dinamico.

Lo spot della campagna pubblicitaria

Lo spot della campagna pubblicitaria è stato realizzato come un piccolo sketch. In uno scenario iniziale vediamo una stanza dalle luci spente in cui gli oggetti (un divano, una lampada e un quadro) hanno solo tonalità di grigi. Gianluca Fru – vestito di nero – entra in scena e parla direttamente agli spettatori, con un’ironica provocazione: «Ma “Black Friday” non è un po’ cupo? Non possiamo farlo… a colori?». Dopo una scena di transizione in cui viene mostrata la grafica colorata del Black Friday, ecco che la proposta di Fru diventa realtà. Vestito con un completo verde acceso, il comico si ritrova in un negozio MediaWorld dove pannelli colorati mostrano i prodotti in offerta. «È bellissimo!» commenta Fru alla commessa presente, per poi lanciarsi in un’ulteriore, azzardata proposta: «Possiamo chiamarlo “Black Fruday”?». E con il paziente “no” della ragazza lo spot si chiude.

Perché Gianluca Fru?

Individuando in Gianluca Fru il rappresentante del Black Friday 2023, MediaWorld ha voluto associarsi a un’idea ben precisa di leggerezza. Come ha dichiarato il COO MediaWorld Vittorio Buonfiglio, la figura di Gianluca Fru incarna l’approccio di MediaWorld, ironico ma anche attento alle diverse sensibilità. Identificarsi con un personaggio che rappresenta la simpatia contagiosa, l’autoironia e la leggerezza aiuta a guardare con fiducia alle sfide della quotidianità. La comicità del personaggio è conosciuta da tutti grazie alla diversificazione delle piattaforme su cui ha lavorato negli anni: con questa scelta per il Black Friday 2023 MediaWorld ha voluto coinvolgere un ampio target, ma soprattutto ha voluto identificarsi con un’idea di positività nei confronti di un presente percepito troppo “cupo” dagli italiani.

Distinguersi in un giorno “nero”

I colore nel marketing sono fondamentali per un’efficace comunicazione. Ma allora perché un giorno in cui bisognerebbe esprimere sentimenti di felicità e dinamicità per le spese più sfrenate è identificato con il colore nero? 

Per quanto l’origine della definizione di “Black Friday” sia incerta, alcuni fanno risalire questa espressione alle annotazioni sui libri contabili dei commercianti; con l’inchiostro rosso si segnavano le perdite, con il nero i guadagni. Il venerdì dei saldi sarebbe dunque il giorno in cui i libri contabili si riempiono di nero. 

Una definizione di tal genere, che indica un aspetto prettamente aziendale e che al cliente non dice nulla, risulta oggi obsoleta. Nel marketing odierno infatti le aziende sono sempre più consapevoli di quanto sia inutile se non addirittura controproducente ignorare la centralità del cliente. I suoi bisogni sono cambiati: non sono più di natura prettamente consumistica, ma piuttosto identitaria. Affinché un cliente scelga il prodotto di un’azienda, è necessario creare un legame tra l’azienda e il cliente

MediaWorld ha fatto proprio questo, rendendo il giorno “nero” per antonomasia colorato. Ha guardato al Black Friday 2023 con gli occhi di quelle persone che possono porsi la domanda “perché venerdì nero?” e ha proposto una piccola rivoluzione concettuale, restituendo un messaggio di vitalità e colori.

Sommario

LEGGI ANCHE

ARTICOLI CORRELATI

La storia dell'editoria risale al 1936. La Phaidon Press pubblicò una monografia sull'opera dell'artista olandese Vincent van Gogh, intitolata Van Gogh. I fondatori di Phaidon, Béla Horovitz e Lud…
Il successo del marchio Chanel deve tanto al suo logo - due "C" intrecciate sul retro - quanto al suo stile di moda inconfondibile e alla concezione rilassata e informale dell'abbigliamento femminile.…