Cerca
Close this search box.
  • Musica

Quasimoto

Quasimoto: Yessir Whatever | June 18, 2013

Quasimoto nasce come side project dai nastri e dai beat tape del produttore californiano Otis Jackson Jr. in arte Madlib, grazie al suo straordinario e inesauribile archivio fonografico privato, dal quale  estrae, recupera e reinventa suoni e frammenti destinati all’ascolto personale e ad un cerchia di selezionatissimi fan.

Con l’uscita dell’album di debutto di Quasimoto, dal titolo The Unseen, pubblicato nel 2000 dall’etichetta indipendente Stones Throwmolti capirono presto che Madlib e Quasimoto erano la stessa persona.

L’alter ego artistico di Madlib rappresenta, infatti, anche il suo “lato oscuro”, quello che non fa e non dice abitualmente il talentuoso producer votato al jazz e alla contaminazioni tra hip-hop e cultura afroamericana.

Non a caso il disco è stato tra i primi successi hip-hop del nuovo millennio, consentendo al camaleontico artista statunitense di raggiungere un’audience al di fuori del circuito tradizionale degli MC e dei DJ.

L’avventura creativa di Madlib lo ha portato ad incidere l’album Shades of Blue per la leggendera jazz label Blue Note nella doppia veste di batterista e produttore ma non senza aver prima stretto una proficua collaborazione con il produttore MF Doom: contaminazioni, talvolta spericolate, cariche di intuizione che hanno formato il substrato necessario per dare alla luce The Adventur of Lord Quas, il secondo album di Quasimoto, dove il jazz si stratifica tra i riverberi dell’abstract hip-hop e le reminiscenze della blaxploitation.

Rappresentato sotto forma stilizzata, come una sagoma di penna e inchiostro su sfondo giallo, con un mattone in mano, Quasimoto nel corso degli anni ha preso le sembianze di rapper, cartone animato, giocattolo, tatuaggio, icona di internet.

La dimensione parallela di Madlib contiene davvero tutte queste suggestioni? Come ha recentemente dichiarato in un’intervista al popolare magazine Rolling Stone sul ritorno di Quasimoto, la risposta è Yessir…Whatever, it’s all about music.

Esce infatti oggi per l’ormai imprescindibile Stones Throw il nuovo album di Quasimoto, che si intitola proprio Yessir Whatever. Dedicato a tutti gli amanti dell’hip-hop e agli infaticabili cercatori di nuovi suoni, il disco raccoglie 12 brani realizzati da Madlib negli ultimi 12 anni, alcuni dei quali pubblicati in vinili introvabili e mai ristampati, oltre a qualche inedito per la prima volta mixato e masterizzato negli studi del produttore losangelino.

Fabrizio Montini Trotti | Bake Agency

Sommario

LEGGI ANCHE

ARTICOLI CORRELATI