Cerca
Close this search box.
  • giocoforza

Natale in campo: Atalanta e Cremonese

Sono arrivate le feste di Natale ma il calcio italiano non è andato in ferie. Complice un calendario sempre più affollato e gli Europei che si giocheranno a fine stagione, il campionato italiano prosegue anche durante le feste natalizie. Ecco allora che proprio le partite giocate nel weekend di Natale sono diventate l’occasione giusta per delle iniziative speciali.

L’Atalanta, in Serie A, e la Cremonese, in Serie B, hanno giocato con delle speciali maglie natalizie. Entrambe le iniziative sono state pensate con finalità benefiche.

VIA LE RIGHE, ECCO IL TARTAN: IL LOOK NATALIZIO DELL’ ATALANTA

L’Atalanta ha scelto la partita casalinga contro la Salernitana per sfoggiare il suo Xmas Kit. I bergamaschi hanno iniziato ad indossare speciali maglie natalizie nel 2010, per decisione del presidente Percassi, e ogni anno rinnovano questo appuntamento. Realizzata dallo sponsor tecnico Joma, la maglia di quest’anno è prevalentemente nera con un motivo scozzese tartan costituito da sottili linee blu. Il colletto è a polo di color azzurro. Sulla manica è presente anche una patch con scritto

Christmas Match, Atalanta Vs Salernitana, 18 Dicembre 2023”.

I tifosi possono acquistare le maglie in edizione limitata negli store, fisici e online, ufficiali del club. Le maglie match-worn, ovvero quelle indossate dai giocatori durante la partita sono state, invece, messe all’asta in collaborazione con BergamoTv. Tutto il ricavato andrà a favore dell’Associazione Amici della Pediatria Onlus, che dal 1990 svolge attività di volontariato presso l’Ospedale di Bergamo.

La divisa ha portato particolarmente fortuna ai bergamaschi che hanno vinto il Christmas Match per 4-1. Ma la notizia migliore è che l’asta sta andando particolarmente bene. Le promesse di pagamento hanno già raggiunto quota 19.000€ e c’è ancora tempo fino all’8 gennaio per aumentare le offerte in favore dell’Ospedale.

Maglia natalizia di Atalanta
Crediti: Atalanta.it

IL NATALE ALL’INSEGNA DELLA SOLIDARIETÀ DELLA CREMONESE

La Cremonese ha abbandonato le sue storiche righe verticali grigio rosse in occasione della sfida contro il Modena del 23 Dicembre. Come già capitato per la maglia dell’Atalanta, anche Acerbis, sponsor tecnico della Cremonese, ha scelto un motivo tartan per questo Natale. Per comporre la divisa speciale ai colori sociali del club sono stati aggiunti il nero e il bianco.

Maglia natalizia del Cremonese
Crediti: uscremonese.it

Così come l’Atalanta, anche per la Cremonese è ormai tradizione lanciare maglie speciali per Natale. La prima risale, infatti, a ben 7 anni fa, per Natale 2016.

In questo caso le maglie sono state prodotte esclusivamente per i calciatori, non era quindi possibile acquistare la semplice versione da tifoso. Le divise indossate dai calciatori scesi in campo sono state vendute a 200€ al pezzo, mentre 150€ era il prezzo di quelle preparate per i calciatori rimasti in panchina durante il Christmas Match. Tutta la collezione speciale è andata sold-out in meno di mezz’ora. L’intero ricavato dell’iniziativa, che ammonta a 5500€, andrà a finanziare Thisability, progetto d’inclusione dedicato a persone con disabilità.

UN NATALE 2023 CON POCHE MAGLIE SPECIALI

Quella delle maglie natalizie è una “tradizione”, principalmente italiana, che quest’anno si è però un po’ persa. Solitamente, infatti, molte più squadre presentavano le proprie divise speciali per il periodo delle feste. Lo scorso anno, per esempio, andò a ruba la maglia del Napoli, decisamente poco sobria, con una gigantesca renna stampata sulla pancia. Stupisce, quindi, che i campioni d’Italia abbiano deciso di non ripetere l’iniziativa. È mancato all’appello anche il Cagliari, che la stagione scorsa aveva sfoggiato una maglia rossa e dorata con un motivo che richiamava i maglioni invernali. Difficile capire i motivi di queste scelte. Sarà stata una scelta dettata dalla volontà di concentrarsi su altri tipi di iniziative? O solo un semplice anno di stop? Lo scopriremo il prossimo Natale!

Sommario

LEGGI ANCHE

ARTICOLI CORRELATI