Cerca
Close this search box.
  • Comunicazione
  • Marketing

L’evento di MARKETERs Experience: dietro le quinte dei brand di lusso

MARKETERs, evento Behind the Name

Quest’inverno MARKETERs Club ha voluto svelarci cosa si nasconde dietro l’immagine dei brand di lusso attraverso l’evento Behind the Name, svolto nella cornice del MARKETERs Experience. Le storie degli ospiti presenti ci hanno concesso di sbirciare le strategie di comunicazione, di posizionamento e di affermazione che hanno reso alcuni brand icone di eleganza riconosciute a livello internazionale.

L’evento

Il pomeriggio del primo dicembre dell’Università Ca’ Foscari di Venezia si è svolto all’insegna del lusso e dell’eleganza. Behind the Name ha infatti scandito la giornata di studenti e imprenditori appassionati di marketing, invitandoli a esplorare come i marchi di lusso comunichino la propria identità. 

All’ingresso i partecipanti sono stati accolti con un piccolo regalo: un Welcome Kit composto da una borsa con gadget, snack e  bevande offerti dai partner dell’evento. 

Dopo questo benvenuto, l’evento si è svolto attraverso gli interventi degli ospiti che hanno raccontato il marketing del lusso – ognuno col suo particolare punto di vista.

Gli ospiti

L’evento è stato presentato e mediato da Marco Lecchi, giovane imprenditore che durante l’esperienza marketing con Moncler ha co-fodato l’IC Fashion Society, un’associazione che ha come mission quella di creare un ponte tra Italia e Cina nel mondo del fashion luxury. Gli ospiti che MARKETERs Club ha invitato sono giovani donne che lavorano per marchi di lusso la cui brand identity è basata sulla cura di una comunicazione mirata all’eleganza e alla raffinatezza:

  • Flavia di Giustino, Responsabile Marketing del portafoglio distillati di Moët Hennessy, ha tenuto il primo speech, in cui ha spiegato le strategie utilizzate nel settore di Luxury Beverage per il marketing e la comunicazione dei brand.
  • Martina Riga, Account Manager di Branding Records, ci ha parlato di come sia possibile unire le passioni personali e il lavoro: appassionata di cultura cinese, il suo lavoro all’interno dell’agenzia consiste nell’aiutare i brand di lusso a comunicare col mercato asiatico.
  • Chiara Vinzi, Business Developer di Branding Records, ha presentato il caso studio di Valentino.
  • Veronica Lugli, Global Events and Activations Manager di Maserati, ha parlato di come un marchio così iconico riesca a gestire la propria brand identity a livelli internazionali, anche attraverso l’organizzazione di eventi sia in presenza che digitali.

E tu, hai partecipato all’evento? Lascia un commento sui nostri social per farci sapere cosa ti ha colpito di più.

Sommario

LEGGI ANCHE

ARTICOLI CORRELATI

Nike Inc. (1971) è il brand sportivo più iconico da ben 53 anni. Ha sempre scelto strategicamente ogni dettaglio con l’intento di creare un filo conduttore che sapesse esprimere il saper accettare una…